Menu Chiudi

A cosa si pensa quando si cambia casa

Avere una nuova casa è una grande emozione! Pensiamo che un appartamento nuovo sia come una tela bianca su cui poter scrivere una nuova storia, ma sarebbe ancora meglio se degli elfi magici mettessero tutto negli scatoloni, traslocassero e poi mettessero tutto a posto per voi mentre dormite, per risvegliarvi infine nella nuova casa con il profumo di caffè e cornetti. Purtroppo però i traslochi non funzionano così.

Preparare valigie, separarvi dai vestiti che non indossate più, alzare scatole pesanti, mettere tutto a posto… molti saranno d’accordo se diciamo che dopotutto traslocare non è una passeggiata. Il tutto è ancora meno divertente se lo state facendo da soli. Andare da un punto A ad un punto B vi fa sentire forti, ma l’intero processo può farvi sentire deboli fisicamente ed emotivamente.

Magari avete già preparato tutto e siete pronti a lasciare la vecchia casa da un mese. Non vedete l’ora di andare a vivere nel nuovo appartamento, ma vi ritrovate a pensare a delle cose.

Dove sono tutti i miei calzini? Perché non ho scritto indicazioni migliori su questi scatoloni?

Se state per iniziare uno stancante trasloco, probabilmente vorrete farlo vestiti comodi. Quando però finite e decidete di incontrarvi con gli amici per un (meritato) caffè, non c’è niente di più frustrante di non riuscire a trovare nulla di quello che volete mettervi. Scavate e scavate, ma tutto ciò che riuscite a trovare alla fine sono asciugamani e vestiti fuori stagione.

Quand’è che ho accumulato così tanta roba?

Il vostro piccolo monolocale sembra piccolo quando decidete di invitare qualche amico a casa, ma quanto state traslocando sembra un posto gigantesco. Trovate cose che credevate di aver perso, per le quali nella vostra mente avevate accusato i vostri amici e cose di amici che non pensavate di avere ancora.

Forse dovrei licenziarmi e lavorare per una ditta di traslochi a tempo pieno; i miei polpacci sarebbero fantastici.

Vi fa male tutto! Avete fatto mille viaggi su e giù per le scale e non potevate immaginare quante persone fanno questo per mestiere. Vi sentite fuori forma e vi rendete conto che il vostro corpo non vi faceva male così da quella volta in cui avevate deciso di provare CrossFit.

Perché ho smesso di frequentare quel ragazzo con il furgone?!?

Quel ragazzo che guidava il furgone che avete conosciuto tramite amici non era poi così male, no? Vi state pentendo di aver tagliato i ponti con tutte le persone che avevano un furgone e cercate di ricordarvi il perché mentre provate ad infilare un’altra scatola nella vostra Fiat 500. Per il trasporto dei mobili e degli accessori della nuova casa però non sforzatevi: date un’occhiata qui.

Oh un altro livido! 

Non riuscite a ricordare se è perché avete fatto cadere una scatola o perché siete inciampati su delle scatole. In ogni caso aggiungetelo pure alla lista delle ferite di battaglia.

Non voglio mai più traslocare! Se mi sposo, avremo appartamenti separati!

Vi ripromettete che questa è l’ultima volta che affrontate un cambiamento del genere. Non salirete più nessuna scala con uno scatolone sulle braccia. Il vostro compagno e i vostri figli possono venirvi a trovare, ma voi non lascerete mai più quella casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *